Oltre



Per erodere l’ego il vero servizio è continuare a rimandare i propri bisogni, allenarsi alla loro non importanza. Noi vogliamo essere liberi ma continuiamo a contenerci. Vogliamo essere senza limiti ma continuiamo a porne. Ogni volta che bruci la compulsione a difenderti o metterti per primo o difendere un tuo presunto bisogno, bruci un pezzo di illusione. L’illusione è credere che più sei chi sei meglio starai. E che solo i santi o i moralisti o i sentimentali facciano carità. A un certo punto, invece, ti accorgi che il beneficio di “sprecarsi” non è sentirsi bene con sé stessi, sentirsi buoni, sentirsi utili, sentirsi fortunati rispetto a chi ha di meno, o sentirsi grandi: è bruciare ciò che ti separa dalla tua grandezza. È avvicinarsi un po’ di più alla verità di amore disinteressato che siamo. È consumare l’io per scoprire che la verità infinita comincia oltre il suo steccato.


Be naked, dare,

Maddalena