Nessuna circostanza

Aggiornamento: 23 ott

Il punto non è amare o non amare sé stessi: il punto è rinunciare a sé stessi. È l'unico modo per essere l'amore che siamo, che è oltre l'io.

Quello che sto dicendo è che è una capacità che avete già, e che non avete mai perso


Dovete pensare che l'amore di cui siete fatti non è legato ad alcuna circostanza.

L'apparenza lo lega a questo o quello, alla persona che ci innamora, alla meraviglia che una montagna ci suscita, al miglioramento di questo o quell'aspetto, alla bontà di una situazione.

Invece: dovete pensare che l'amore di cui siete fatti non è legato ad alcuna circostanza.

Ma voi continuate a subordinarlo alle pratiche, a questo o quel sentire, a questo o quello stato di coscienza. E così facendo ve ne allontanate. State rimandando l'incontro. State temporeggiando, volete essere pronti e volete essere degni.

Sono tutte scuse. Quando siete stati perdutamente innamorati di qualcuno siete letteralmente caduti in questo stato, in questo spazio così com'eravate. Si dice infatti "to fall in love". Avete sciolto ogni riserva. Non avete rimandato nulla, posseduto niente, atteso niente, difeso niente. Siete caduti e vi siete persi.

Credendo di cadere nell'amore per questa o quella cosa, siete in verità caduti in ciò che vi sostanzia.


La sfida non è allora cercare questo o quello strumento, ma cadere senza un supporto. Senza l'illusione della sua necessità.


Nulla sfugge all'amore che vi sostanzia, tranne il vostro resistervi. Il vostro continuo lavorare sull'ostacolo che sembra impedirlo, pur di difendere, ancora, qualcosa.

Quando vi arrendete a questa evidenza, a questa immanenza, a questa eternità, non avete più nulla da agire volitivamente, nulla da raggiungere, niente da difendere. Nemmeno questa stessa esistenza.

Non si comprende perché la cosiddetta "crescita spirituale" (tranne quella altissima mistica e yogica) si ponga sempre dall’umano, perché perdiamo la testa per un uomo, un cane, un luogo, e non sappiamo perderla per lo spirito e dio.


Be naked, stop resisting.

Maddalena